Tra palco e realtà


E ce l'abbiamo qualche speranza
forse qualcuno ci ricorderà.
Non solamente per le canzoni
per le parole o la musica.
Siam quelli là siam quelli là siam quelli là.
Quelli tra palco e realtà.
Tutti i pensieri si alleggeriscono quando hai una persona a cui raccontare tutto.
— Cassie, skins. (via drunkforfeellove)

Source: ipusheveryoneaway

Viaggio di maturità!

Tra poco si parte! Destinazione: ISTANBUL! Non vedo l’ora! Una settimana col mio ragazzo in questa città magica! Fanculo a quelli che vanno a Rimini o Ibiza! Io vado a conoscere una cultura diversa senza il bisogno di ubriacarmi tutte le sere o di drogarmi!

Tagged: viaggio di maturitàviaggiotripistanbulcultura

E ogni volta che non sono coerente, ogni volta che non è importante, ogni volta che qualcuno si preoccupa per me
— Vasco Rossi - Ogni volta

Tagged: vasco rossiogni voltavita

Io che credevo alle favole e non capivo le logiche
— Vasco Rossi - un gran bel film

Tagged: Vasco Rossiun gran bel film

rollotommasi:

stefysorrisoebacio:

Lezione nr 1 sulla seduzione

Hanno tutti ragione.

Source: stefysorrisoebacio

and-i-will-try-to-fix-me:

-

Source: indulge-in-reveries

Lo stato siamo noi - Piero Calamandrei

Lo stato siamo noi - Piero Calamandrei

Tagged: lo stato siamo noipiero calamandreiitalia

confusiondjkhdfnkjhnk:

Foiba.

Un filo d’acciaio
taglia l’anima che grida pietà,
sul ciglio della morte.
Foiba parola che sgretola la vita.
Foiba parola che inchioda alla croce, senza respiro, senza assoluzione.
Mani e piedi legati dall’odio e poi
giù,nel buio mentre la tua vita sfracella
tra le pareti nere di pietà.
Uomini, donne, padri, madri,violentati
dalla follia della morte, dalla pazzia dell’ideologia.
Nella nebbia del tempo quando tra le dune di pietra del Carso domina la notte,
mi pare di sentire le voci, i canti e i silenzi di quegli uomini che caddero
nel ventre buio della terra rinascendo
per sempre nella Luce.


-Marco Martinolli

confusiondjkhdfnkjhnk:

Foiba.

Un filo d’acciaio
taglia l’anima che grida pietà,
sul ciglio della morte.
Foiba parola che sgretola la vita.
Foiba parola che inchioda alla croce, senza respiro, senza assoluzione.
Mani e piedi legati dall’odio e poi
giù,nel buio mentre la tua vita sfracella
tra le pareti nere di pietà.
Uomini, donne, padri, madri,violentati
dalla follia della morte, dalla pazzia dell’ideologia.
Nella nebbia del tempo quando tra le dune di pietra del Carso domina la notte,
mi pare di sentire le voci, i canti e i silenzi di quegli uomini che caddero
nel ventre buio della terra rinascendo
per sempre nella Luce.


-Marco Martinolli

E far la conta degli amici andati e dire ci vediam più tardi
— Ligabue-Ho ancora la forxa

Tagged: Ligabueho ancora la forza

E ti senti ad una festa per cui non hai l’invito
— Ligabue - Metti in circolo il tuo amore

Tagged: Ligabuemetti in circolo il tuo amore